Lo Stadio "Vince Lombardi", la casa della palla lunga un piede

Due personaggi lungimiranti, Giuseppe Calistri (sindaco di lungo corso a Castel Giorgio) e Bruno Beneck (presidente della Federbaseball e della prima lega italiana di football, regista de “La Domenica Sportiva”) furono gli artefici di questo impianto sportivo unico, il primo in Europa al di fuori della basi NATO.

La sede del Centro Tecnico Federale della LIF, il posto dei primi campionati italiani (1980 e 1981), del primo Campionato Europeo per nazioni (1983) e del primo team fondato in Umbria (Castel Giorgio Mowers, 1984).

Nello stadio Vince Lombardi di Castel Giorgio, realizzato in tempi record dall’allora Sindaco Giuseppe Calistri con la collaborazione del nipote Gianfranco Calistri e di Marcello Lo Prencipe, si svolse, dal 19 luglio al 21 settembre 1980, il primo campionato italiano di football americano organizzato dalla Lega Italiana Football (LIF). Tra le squadre, i Gladiatori Roma, i Lupi Roma, i Diavoli di Milano e i Tori di Torino. La prima partita della nazionale si svolse il 14 giugno 1981 nello stesso stadio, con il risultato di Italia 0 – Germania 12; sempre nello stesso stadio, nel 1983, la nazionale azzurra vinse il primo campionato europeo.

Lo stadio di Castel Giorgio fu il primo stadio italiano ad essere fornito delle porte originali a “Y” usate anche nella NFL in America, donate dalla squadra americana dei Green Bay Packers. È per questo motivo che Castel Giorgio è stato per antonomasia…

Capitale Europea del Football Americano

Dopo un periodo di inattività durato circa 30 anni (dal 1985 al 2016) in cui lo stadio non è stato più utilizzato da squadre di football americano, ma convertito in campo da calcio per le squadre locali, nel 2016, grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale e FIDAF, il “Vince Lombardi” è tornato ad essere il tempio europeo del football americano per una tre giorni di eventi chiamata “Il Ritorno dei Supermen”. Per l’occasione è stato realizzato anche il “MUFA“, il museo del football americano, unico in Italia.